Gli archeologi avrebbero individuato la misteriosa città biblica di Ziklag, sulle colline meridionali della Giudea, in Terra Santa, che avrebbe funto da teatro a uno dei momenti più significativi della storia biblica.

È a Ziklag, infatti, che David trovò protezione tra i filistei mentre cercava di fuggire alla cattura ordinata da Saul, primo re di Israele. Vi sarebbe rimasto fino alla morte di questi, per poi rivendicare il trono del regno. Gli studiosi dell’università di Gerusalemme, dell’Israel Antiquities Authority e della Macquarie University di Sydney avrebbero individuato i resti del centro di Ziklag fra le rovine rinvenute nei pressi di Kiryat Gat, nel sud di Israele, emerse durante i recenti scavi.

Ti potrebbe interessare anche: Il Cairo, l’arte egizia a portata di mano: nasce il percorso per non vedenti

Nei circa 1.000 metri quadrati dell’area archeologica di Khirbet al-Ra’i sono state riportate alla luce testimonianze di un insediamento filisteo risalente all’XI-XII secolo a.C., con grandi strutture in pietra e reperti caratteristici della cultura filistea. I vasi in pietra e i recipienti metallici rinvenuti sul sito sono simili a reperti di questo periodo rinvenuti in precedenza negli scavi di Ashdod, Ashkelon, Ekron e Gat.

Finora erano stati indicati dagli archeologi diversi siti come possibili città di Ziklag: Tel Halif vicino al kibbutz Lahav, Tel Shara nel Negev occidentale, Tel Sheva. Tuttavia, secondo i ricercatori, «in tutti quei casi non c’era continuità tra insediamento filisteo e successivo insediamento dell’epoca di Davide. Nel sito di Khirbet al-Ra’i – spiegano al sito Israele.net . sono state trovate prove di entrambi gli insediamenti».

I filistei sono stati un antico popolo che ha vissuto nel Medio Oriente tra il XII secolo a.C. e il 604 a.C., quando furono scacciati dalla regione. Il loro nome nell’immaginario collettivo si è imposto con connotazioni negative, soprattutto per via dei loro frequenti conflitti con Israele nei racconti biblici e della fama di Golia, il gigante che sarebbe stato sconfitto in singolar tenzone da David. Tuttavia, le scoperte archeologiche ci hanno comunicato l’immagine di una cultura più raffinata e complessa di quanto non si credesse.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here