Dopo mesi passati a sentire parlare solo la moglie-agente Wanda Nara, è Mauro Icardi ad alzare la voce sulla questione più spinosa in casa Inter: quella sul suo rinnovo contrattuale.

Attraverso i social, l’attaccante argentino smentisce – peraltro in modo poco elegante – le voci che vogliono le trattative in stallo per via dell’esuberanza di Wanda. A quanto pare, questa, poco gradita dai vertici nerazzurri e in particolare dal nuovo ad Beppe Marotta. Icardi difende a spada tratta la moglie: “Sono molto, ma molto felice e soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto insieme finora. Per questo sarà sempre Wanda Icardi a curare i miei e i nostri interessi fino a fine carriera“. Attribuisce così la colpa del ritardo delle trattative proprio al club: “Il mio rinnovo avverrà nel momento in cui l’Inter mi sottoporrà un’offerta corretta e concreta“.

All’Inter dal 2013, Mauro Icardi è il capitano della squadra già nel 2015-16. In questa stagione, ha finora segnato tredici reti in ventidue gare ufficiali.

Ti potrebbe interessare anche: Inter, la bomba di Wanda: “Icardi venduto alla Juventus, ma ha rifiutato”


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here