Facciamo ancora fatica a credere che uno dei film più amati di sempre possa avere un sequel, considerando come si conclude. Ma “Il gladiatore 2” sta diventando una realtà e comincia a svelarsi nei primi dettagli.

In un’intervista al portale HeyUGuys, i produttori Walter F. Parkes e Laurie MacDonald sorprendono tutti sciogliendo quello che era uno dei maggiori quesiti intorno a “Il gladiatore 2”: quando sarebbe stato ambientato.

Ti potrebbe interessare anche: “Chernobyl”, non solo fiction: è boom di turisti dell’orrore sui siti del disastro

Lo si vociferava da settimane, ma ora arriva la conferma: il nuovo film avrà come protagonista Lucio Vero, figlio di Lucilla – interpretata da Connie Nielsen ne “Il gladiatore” e quindi nipote del defunto imperatore romano Marco Aurelio. Rispetto alla pellicola originale passeranno 25 anni e vedranno il bambino ormai cresciuto. Magari seguendo l’esempio di coraggio e rettitudine morale del mitico Massimo Decimo Meridio immortalato da Russell Crowe.

Ancora mistero fitto sui dettagli della trama e sul cast. Online impazza l’ipotesi di un possibile ritorno dell’attore originale, Spencer Treat Clark, nel ruolo di Lucio. Anche perché l’attore newyorchese, oggi 31enne, nel frattempo è rimasto in attività. Ma è molto più probabile che gli studios si affideranno a un nome di maggior grido, per un film già attesissimo.

gladiatore
Spencer Treat Clark

I due produttori assicurano che i lavori inizieranno il prima possibile ma anche che «siamo d’accordo che non andremo avanti se non troveremo un modo legittimo per farlo. Stiamo anche lavorando con uno scrittore straordinario, Peter Craig, per far funzionare la nostra idea». In cabina di regia potrebbe tornare proprio Ridley Scott, ma non prima di aver portato a termine il progetto sulla serie Tv “Raised by the Wolves“.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here