Comincia a prendere forma l’attesissimo remake di un grande classico di Hollywood. È stata infatti diffusa la data di inizio di riprese per “West Side Story”, diretto da Steven Spielberg.

Il portale Discussing Film rivela infatti che il ciak, si gira! sarà pronunciato il prossimo 8 giugno, con le riprese che presumibilmente si protrarranno per le settimane subito successive. “West Side Story” sarà diretto da Steven Spielberg, qui nell’inedito ruolo di regista di un musical. Ammesso che di musical in effetti si tratti.

Ti potrebbe interessare anche: “Fuga per la vittoria”, annunciato il regista del remake

Infatti non si ancora quale sarà il taglio che il regista di “Ready Player One” (2018) intende dare al suo prossimo film. Al momento se ne conosce in gran parte il cast: l’esordiente Rachel Zegler (di soli 17 anni), Ansel Elgort (“Baby Driver”) e attori provenienti dal teatro come David Alvarez, Ariana DeBose e Josh Andres Rivera. Il film vedrà tra l’altro anche il grande ritorno di Rita Moreno, già nel cast del film originale, qui fortemente voluta da Spielberg stesso. Il regista ha così commentato la scelta di molti attori di origine latina: “Intendo di rispecchiare il profondo talento della comunità ispanica in questa sfaccettata America – dichiara Spielberg – Sono al servizio di questi giovani talenti e credo che tutti saranno in grado di portare la loro elettrizzante energia a questo magnifico musical, che al giorno d’oggi è più rilevante che mai”.

L’originale “West Side Story” (1961) era diretto da Robert Wise e Jerome Robbins. Tratto dall’omonimo musical di Broadway, rappresentava una rivisitazione in chiave contemporanea del “Romeo e Giulietta” (1597) di William Shakespeare. Nel 1962 ha vinto ben dieci premi Oscar, fra cui anche quelli per il Miglior film e la Migliore colonna sonora.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here