Il regista Pupi Avati e l’attore Valerio Mastandrea inaugurano domani e sabato 26 gennaio la ventesima edizione del Sudestival. “Il Festival lungo un inverno”, dedicato al cinema d’autore italiano, si terrà a Monopoli fino al 30 marzo.

A inaugurare la manifestazione sarà domani alle 19 la mostra fotografica “Pupi Avati. Parenti, amici e altri estranei”, realizzata in collaborazione con la Cineteca di Bologna e dedicata ai cinquant’anni di carriera del regista. L’esposizione sarà introdotta dallo stesso Avati presso il Castello Carlo V. Resterà a disposizione del pubblico fino alla giornata conclusiva del festival.

Ti potrebbe interessare anche: Guillermo del Toro firma una petizione per la libreria horror in crisi

Lo stesso Avati si presenterà alle 21 presso il Teatro Auditorium Radar di Monopoli. Qui la proiezione del suo film “La seconda notte di nozze” (2005) darà di fatto il via ufficiale al Sudestival.

Sudestival 2019, Pupi Avati e Valerio Mastandrea ospiti d'onore
Pupi Avati

Sabato 26 gennaio sarà la volta di un omaggio alla Giornata della memoria. Alle 18.00 presso il Cinema Vittoria andrà in proiezione l’anteprima europea di “Chi scriverà la nostra Storia”, il docu-film della regista Roberta Grossman che uscirà nelle sale italiane ed europee il giorno successivo. La pellicola racconterà alcune storie dal ghetto di Varsavia attraverso la raccolta di documenti come diari, oggetti e fotografie.

Alle 21 sarà la volta di “Ride”, film che segna l’esordio alla regia di Valerio Mastandrea. Già presentato al Torino film festival, il film racconta la storia di una donna alle prese col dolore per la perdita inattesa del marito. Lo stesso Mastandrea e l’attrice protagonista Chiara Martegiani saranno presenti in sala per incontrare il pubblico.

Sudestival 2019, Pupi Avati e Valerio Mastandrea ospiti d'onore
Valerio Mastrandrea

Lifestyle Show Awards – che ogni anno premia le personalità che si sono contraddistinte nel mondo della Tv, musica, radio, cinema e lifestyle – assegnerà per il ventennale della manifestazione il premio alla carriera a Pupi Avati. A Valerio Mastandrea andrà il premio come miglior personaggio maschile.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here