Bionda, bellissima e bravissima a calarsi in più ruoli. No, non parliamo di Margot Robbie, bensì dell’insolito personaggio che interpreterà prossimamente: nientemeno che Barbie.

E sì, perché la popolarissima bambola prodotta da Mattel a marzo compirà sessant’anni e intende festeggiare nel migliore nei modi. Ovvero, con lo sbarco al cinema con una pellicola live-action. La produrrà Warner Bros e sarà interpretata dalla ventinovenne attrice australiana, nel 2018 candidata all’Oscar per l’interpretazione in “Tonya” (2017).

Sono onorata di assumere questo ruolo“, dichiara Margot Robbie, “Barbie promuove fiducia, curiosità e comunicazione nella auto-scoperta di una bambina. Per quasi 60 anni, Barbie ha permesso alle bambine di immaginarsi in ruoli vari, da una principessa a una presidentessa“.

Barbie
Alcune delle mille versioni della popolare bambola Mattel

Per Margot Robbie è un momento d’oro. In attesa del ritorno nei panni che l’hanno resa popolare, ossia quelli succinti di Harley Quinn in “Bird of Prey” e “Suicide Squad 2”, dal 17 gennaio si vedrà in sala come coprotagonista di “Maria regina di Scozia”. Per l’occasione, impersonerà Elisabetta I, già interpretata in passato – e in modo memorabile – dalla connazionale Cate Blanchett. Sarà anche Sharon Tate nel prossimo film di Quentin Tarantino, dedicato al terribile eccidio del 9 agosto 1969.

Ecco il film che ha rivelato più di tutti il talento dell’attrice


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here