Un regista di culto, uscito un po’ dalla luce dei riflettori, torna a lavorare su uno dei suoi più vecchi e grandi successi. Sembra la trama di un film, ma è quanto sta facendo Michael Mann.

“Mann” è un cognome molto fortunato in letteratura, e probabilmente Michael Mann deve sentirsene incoraggiato. Il regista infatti si sta cimentando nel lavoro dello scrittore e in particolare vuole realizzare il romanzo prequel di “Heat – La sfida(1995). Uno dei film più importanti della fine degli anni ’90, thriller poliziesco divenuto mitico per aver messo di fronte per la prima volta nelle loro carriere due mostri sacri come Al Pacino e Robert De Niro. I due avevano già recitato in uno stesso film, “Il padrino – Parte II(1974) ma in due “linee temporali” differenti.

Ti potrebbe interessare anche: «Razzista e misogino»: così i bibliotecari americani rinnegano Dewey, il loro padre nobile

“Heat – La sfida” racconta la storia di un confronto senza esclusione di colpi che vede contrapposti il detective Vincent Hanna (Al Pacino) e il criminale Neil McCauley (Robert De Niro). Entrambi alla ricerca di qualcosa, che sia un riscatto o un’ultima occasione di farsi valere. Il ricchissimo cast comprendeva, fra gli altri, anche Val Kilmer, Jon Voight, Tom Sizemore, Wes Studi, Diane Venora, Amy Brenneman, Ashley Judd, Mykelti Williamson, Ted Levine, Patricia Healy, Dennis Haysbert, William Fichtner Natalie Portman.

Il libro sarà scritto a quattro mani con Reed Farrel Coleman e uscirà molto probabilmente nel 2020 per i tipi di HarperCollins. L’annuncio del romanzo risale ormai a due anni fa, ma solo ora Michael Mann – nel podcast One Heat Minute di Blake Howard – conferma l’inizio dei lavori. Non si sa su cosa verterà la trama, ma si prevede il racconto del passato dei due protagonisti di “Heat – La sfida”.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here