Una ventina di ordinanze cautelari nei confronti di soggetti accusati, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso e associazione finalizzata al traffico di droga e alle estorsioni è in corso di esecuzione da stamattina da parte dei carabinieri, tra il Veneto e la Puglia.

L’operazione si svolge tra le province di Verona e Bari, e vede coinvolti centinaia di militari dei Comandi provinciali delle due capoluoghi di Veneto e Puglia, con il supporto dei reparti territorialmente competenti, dei Nuclei Elicotteri di Bolzano e Bari nonché dei nuclei cinofili di Torreglia, Bologna e Bari.

Ti potrebbe interessare anche: Appalti truccati e corruzione, arrestato il sindaco leghista di Legnano

I provvedimenti sono stati emessi dal Gip del Tribunale di Venezia, su richiesta della Procura della Repubblica di Venezia-Direzione distrettuale Antimafia, che ha diretto le indagini sviluppate dal nucleo investigativo dei Carabinieri di Verona. Il gruppo criminale era attivo a Verona da alcuni anni. I particolari delle indagini saranno illustrati in una conferenza stampa prevista alle ore 11 nella sede della Procura della Repubblica di Venezia.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here