A volte ritornano, si dice. Ma ci sono certi ritorni che fanno più rumore degli altri, soprattutto quando in mezzo ci sono trascorsi burrascosi. Tale potrebbe essere quello di José Mourinho alla guida del Real Madrid.

Stando alle rivelazioni del Daily Mail, il tecnico portoghese sarebbe in cima alle preferenze di Florentino Perez come allenatore dei Blancos. Il Real Madrid è in piena crisi tecnica dopo gli addii di Cristiano Ronaldo e Zinedine Zidane, al momento occupa il quinto posto in Liga. Troppo poco, per gli standard di un team capace di vincere le ultime tre edizioni di Champions League. Mourinho sarebbe visto come il profilo giusto per risollevare un ambiente depresso e rincuorare giocatori scontenti – e desiderosi di partire – come Marcelo e Luka Modric.

Ti potrebbe interessare anche: Manchester United, Mourinho esonerato. E Pogba lo irride così

L’operazione è resa finalmente possibile dalla soluzione della diatriba tra Mourinho e la sua ex-squadra, il Manchester United. Questi ha infatti versato i 16,6 milioni di euro previsti nel contratto dell’allenatore come penale in caso di esonero. In questo momento lo Special One è impegnato come commentatore della Coppa d’Asia per beIN Sports. Fonti a lui vicine lo direbbero tuttavia “interessato a una nuova avventura, senza alcuna fretta di accasarsi“.

Mourinho
José Mourinho (a destra) con Iker Casillas, suo portiere al tempo del Real Madrid

 

Alla guida del Real Madrid tra il 2011 e il 2013, Mourinho ha vinto la Liga alla prima stagione. Ha tuttavia fallito l’obiettivo principale del club spagnolo ossia la vittoria in Champions League. La sua gestione è stata peraltro piuttosto controversa: memorabili sono le sue liti col capitano dei Blancos, Iker Casillas. Oltre al Real, nelle ultime ore anche il Benfica si sta muovendo per convincerlo a tornare in panchina.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here