Si può pensare che il miglior tramonto sia quello della propria città, ma per essere obiettivi, ci sono alcuni tramonti che non lasciano dubbi e sono incredibili. Le migliori foto di tramonti possono essere ottenute, per esempio, in luoghi stupendi come il tempio d’oro di Amritsar (India), a Pokhara (Nepal) o nel tempio di Debod (Madrid). Questi sono i 10 tramonti che trionferanno su Instagram.
  • I tramonti più incredibili da vedere almeno una volta nella vita
    "Alla ricerca di Nemo" (2003) Nell'Odissea omerica era il figlio Telemaco a cercare il padre perduto fra i mari. Nel celeberrimo film della Disney i ruoli si invertono: è il papà Marlin, apprensivo fino all'ossessione, a dover trovare il figlio smarrito chissà dove. E nel frattempo dovrà crescere a sua volta e maturare nel suo ruolo.
  • I tramonti più incredibili da vedere almeno una volta nella vita
    "Mrs. Doubtfire" (1993) In questo classico ormai senza tempo, Robin Williams si cala in uno dei suoi ruoli iconici. Daniel è un papà ma soprattutto un eterno bambino, incapace di assumersi le sue responsabilità domestiche. Quando la moglie gli chiede il divorzio, si "trasforma" in una tata per rimanere vicino ai figli. I quali lo ameranno in qualsiasi sua versione.
  • I tramonti più incredibili da vedere almeno una volta nella vita
    "La vita è bella" (1997) Nel film che gli è valso l'Oscar, Roberto Benigni è Guido, papà coraggioso che riuscirà in un'impresa apparentemente impossibile: nascondere al figlioletto Giosué l'orrore della vita in un campo di concentramento. Come? Facendolo sognare con gli occhi di quello che è: un bambino.
  • I tramonti più incredibili da vedere almeno una volta nella vita
    "Alla ricerca della felicità" (2006) Nel film di Gabriele Muccino è raccontata la storia vera di Chris, uomo costretto a crescere un figlio in condizioni di grave ristrettezza economica. Ci riuscirà con pazienza, sacrificio e tanto amore. Will Smith interpreta il protagonista affiancato dal figlio Jaden. Insomma, una celebrazione del papà a 360°
  • I tramonti più incredibili da vedere almeno una volta nella vita
    "Kramer contro Kramer" (1979) Storia drammatica del divorzio tra Ted (Dustin Hoffman) e Joanna (Meryl Streep). Al centro c'è la contesa per la custodia del figlio Billy. Il papà farà di tutto per ottenerla, anche a costo di grandi sacrifici. Finché non capirà cosa davvero farà il bene del bambino. Come fanno i veri padri.
  • I tramonti più incredibili da vedere almeno una volta nella vita
    "In viaggio con papà" (1982) Papà Alberto Sordi in viaggio col figlio Carlo Verdone. L'essenza della romanità e due generazioni a confronto nella commedia diretta dallo stesso Albertone. I due impareranno a conoscersi dopo anni di distacco, scoprendosi molto più simili (nella sfortuna) di quanto non avrebbero potuto immaginare.
  • I tramonti più incredibili da vedere almeno una volta nella vita
    "Era mio padre" (2002) Sicario della criminalità organizzata di Chicago, Mike (Tom Hanks) è un uomo a dir poco glaciale. Per questo è poco amato dal figlio Peter (Liam Aiken). Quando però sono costretti a fuggire insieme e quindi a conoscersi meglio, il ragazzo comincerà a capire cosa davvero si nasconde dietro quella maschera cerea che risponde al nome di suo padre.
  • I tramonti più incredibili da vedere almeno una volta nella vita
    "Big Fish" (2004) Ed Bloom (Albert Finney) è un uomo anziano e in fin di vita, amato da tutti tranne che dal figlio Will (Billy Cudrup) per via della sua tendenza a raccontare la propria vita in modo favolistico. Quando il figlio comprenderà la ragione per cui il padre ha deciso di guardare al mondo con gli occhi di un bambino, avrà luogo una riconciliazione fra le più commoventi della storia del cinema.
  • I tramonti più incredibili da vedere almeno una volta nella vita
    "Stanno tutti bene" (2009) Nel remake del film di Giuseppe Tornatore, Robert De Niro interpreta Frank Goode, ex operaio e vedovo che parte per un singolare viaggio: andrà alla ricerca dei quattro figli, per vederli dopo una lunga lontananza. Il viaggio sarà anche l'occasione per tracciare il bilancio di una vita intera.
  • I tramonti più incredibili da vedere almeno una volta nella vita
    "Mi chiamo Sam" (2001) Dove può arrivare un padre solo con l'amore? Lo dimostra Sam (Sean Penn), uomo affetto da ritardo mentale e che lotterà fino all'ultimo per non perdere la custodia della figlia. Un film commovente che vede Penn in una delle sue interpretazioni migliori.

Nessuno è d’accordo su quali siano i migliori tramonti, e in ogni viaggio, si scopre sempre uno più bello rispetto al precedente. Sono l’oggetto del desiderio degli utenti di Instagram e di coloro che fanno tesoro dei bei ricordi, quindi nonostante il rischio di aprire una polemica questi per noi sono i tramonti più belli del mondo.

Bahía de Manila, Filippine

Questa grande bellezza sulla baia di Manila è la scena di alcuni dei tramonti più spettacolari in Asia. Per viverlo al massimo bisogna arrivare presto a Seaside Bulevard e mettersi vicino al parco divertimenti del Mall of Asia, equivalente al molo di Santa Monica in California.

Sarangkot, Nepal

Con il suo lago-specchio e le montagne che lo circondano, Pokhara offre tramonti spettacolari. Si consiglia di salire a Sarangkot, sul crinale sopra il Phewa Tal, per godersi le luci del crepuscolo sul Monte Machapuchare e sul massiccio dell’Annapurna.

Tsim Sha Tsui, Hong Kong

La sera offre uno spettacolo stupendo sul lungomare di Tsim Sha Tsui. Dopo aver passeggiato lungo Avenue of Stars, ci si siede di fronte all’acqua aspettando il tramonto e la Symphony of Lights.

Edificio del governo metropolitano di Tokyo, Giappone

Nelle città, i tramonti devono essere visti dall’alto; la cosa difficile è trovare un punto che non costi una fortuna. Questo edificio di Tokyo offre dei bellissimi panorami gratuiti dal 45° piano, si trova nel 2-8-1 Nishi Shinjuku ed è una buona opzione per vedere la città da un punto di vista unico.

Ponte U Bein, Myanmar, Birmania

Alcuni luoghi sono più belli se visti con una prospettiva diversa dal solito, e U Bein, in Amarapura, è uno di questi; il suo momento più bello è quando il sole si nasconde dietro il lago Taungthaman. Nelle ultime ore di luce, il ponte in teak più lungo del mondo è pieno di monaci, biciclette e gente del posto rendendo questo posto magico.

Tempio d’oro, India

E’ un tempio Sikh situato nella località di Amritsar, nello stato del Punjab, in India. I pellegrini riempiono il tempio a tutte le ore, ma una magia speciale avvolge il luogo più sacro del Sikhismo al crepuscolo, quando l’elegante Harmandir Sahib, intarsiato d’oro, brilla come una brace riflessa nel mare.

Jimbaran Beach, Bali, Indonesia

Tramonti, sabbia, frutti di mare…Jimbaran ha tutto. Devi solo sederti su un tavolo sulla spiaggia, ordinare gamberi e calamari mentre il sole al tramonto tinge il cielo a ovest.

Lago Occidentale di Hangzhou, Cina

E’ una famosa meta di turismo per i cinesi. Il lago è considerato un prototipo di bellezza paesaggistica tanto che il poeta Su Shi scriveva bellissimi versi su questo luogo nel XI secolo e, per fortuna, gli ultimi mille anni non hanno diminuito il suo fascino.

Mirador de San Nicolás, Granada, Spagna

“È il tramonto più bello che abbia mai visto”, ha detto Bill Clinton, ex presidente degli Stati Uniti, quando ha contemplato per la prima volta il tramonto dall’Alhambra di Granada. E non si sbagliava, le mura del palazzo musulmano valorizzate dai colori del tramonto meritano di essere viste. Niente di meglio vederlo dal Mirador de San Nicolás, situato nella parte superiore dell’Albaicín, anche se è pieno di turisti.

Tempio di Debod, Madrid, Spagna

Il tempio di Debod è un tempio dell’antico Egitto localizzato attualmente a Madrid in Spagna. Si trova vicino Plaza de España, uno dei luoghi più magici della capitale spagnola. Grazie alle sue vedute spettacolari, è diventato il palcoscenico scelto per girare numerose serie e film. È il posto ideale per sedersi su una panchina o sdraiarsi sull’erba e godersi il tramonto in città.

Vuoi scoprire i luoghi più estremi al mondo? Clicca qui!

Manuel Carbone

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here