Nonostante la morte che l’ha colto a 95 anni, Stan Lee non smette di stupire i suoi fan.

Il papà della Marvel stava lavorando, infatti, a un nuovo supereroe da proporre al pubblico. Purtroppo non è riuscito a completarlo, ma si conosce il suo nome: Dirt Man.

L’inaspettato lascito di Stan Lee

A rivelarlo è la figlia Joan Celia ai microfoni di TMZ Live, aggiungendo qualche succoso dettaglio sulle caratteristiche del personaggio: “Ci stavamo lavorando insieme. Era il nostro piccolo angelo caduto. Ho chiesto a mio padre di mettere da parte acciaio e ferraglie in favore un personaggio basso e sporco“. Un tipo di eroe decisamente poco affine ai canoni Marvel, improntati – soprattutto di recente – a positività e ambientazioni luccicanti. Lo vedremo mai in azione? La figlia di Stan Lee è sibillina: “Sarebbe interessante, e non è ancora finita. Abbiamo ancora qualche carta da giocare“.

Stan Lee
Stan Lee
Uno scrittore a tutto tondo

Joan Celia Lee sarà l’artefice di varie iniziative legate alla memoria del padre, scomparso il 12 novembre fra la commozione generale. Fra queste, c’è il lancio di una fondazione dedicata all’alfabetizzazione dei bambini. L’idea è di rilanciare l’arte di Stan Lee nel suo valore anche letterario. “Mio padre prendeva molto sul serio il suo lavoro e non sottovalutava l’importanza della parola scritta. Le sue opere hanno molto da dire al pubblico che le legge“.

Vuoi leggere altre notizie di Libri? Clicca qui o visita la nostra pagina Facebook

1 commento

  1. What’ѕ up everyone, it’s my first pay a visit at this web page, and artіcle iѕ truly fruitful
    ԁesigned for me, keep up posting these content.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here