A sorpresa, la Roma si prepara a salutare uno dei giocatori più importanti della sua storia recente. Daniele De Rossi dice addio ai colori giallorossi, e forse anche alla Serie A.

Alle soglie dei 36 anni, Daniele De Rossi ha annunciato l’addio alla Roma a fine stagione, ma non al calcio giocato. La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno, poiché in merito nel corso dell’anno non era trapelato nulla. La gara col Parma del 26 maggio all’Olimpico si trasformerà quindi nell’addio dei tifosi giallorossi al giocatore. De Rossi aveva ufficialmente ereditato la fascia di capitano da Francesco Totti a seguito del ritiro dell’ex fuoriclasse nel maggio del 2017. Il giocatore spiegherà oggi la decisione e dove andrà a giocare in futuro.

Ti potrebbe interessare anche: Real Madrid, arriva Hazard: l’annuncio dopo la finale di Europa League

“Quasi 18 anni fa un giovanissimo Daniele De Rossi – ricorda la Roma su Twitter – faceva il suo debutto contro l’Anderlecht. Con il Parma all’Olimpico, giocherà la sua ultima partita con la nostra maglia. Sarà la fine di un’era“.

“Per 18 anni, Daniele è stato il cuore pulsante dell’AS Roma“, così il presidente giallorosso James Pallotta nel giorno in cui arriva la notizia ufficiale dell’addio di De Rossi alla Roma al termine della stagione. “Ha sempre incarnato il tifoso romanista sul campo con orgoglio, affermandosi come uno dei migliori centrocampisti d’Europa, a partire dal suo debutto nel 2001 fino a quando ha assunto la responsabilità della fascia da capitano” prosegue Pallotta in una nota de club di Trigoria.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here