L’urna di Nyon non è stata fortunatissima per l’ultima squadra italiana rimasta in corsa in Europa League. Il Napoli infatti nei quarti di finale dovrà affrontare l’Arsenal.

Probabilmente il Napoli pesca l’accoppiamento più difficile fra quelli possibili. L’Arsenal è una delle squadre favorite per la vittoria finale in Europa League e un avversario da sempre ostico per le squadre italiane. L’anno scorso eliminava il Milan sempre nella stessa competizione. Un minimo vantaggio potrebbe derivare per la squadra di Carlo Ancelotti dal calendario. L’andata si giocherà l’11 aprile in Inghilterra e non a Napoli: la modifica è stata voluta dall’Uefa per evitare la sovrapposizione, al ritorno (18 aprile), di due gare a Londra. E i Gunners hanno dimostrato anche nell’ultimo turno di non essere irresistibili in trasferta: ieri hanno ribaltato in casa per 3-0 un 1-3 rimediato in casa del Rennes.

Ti potrebbe interessare anche: Sorteggi Champions, urna benevola per la Juventus: ecco l’Ajax ai quarti

L’altra squadra della capitale inglese, il Chelsea, pesca invece lo Slavia Praga. Per Maurizio Sarri si tratta di un sorteggio piuttosto morbido e dell’occasione di acquistare “punti” in vista di una possibile riconferma alla guida dei Blues. Di seguito il tabellone dei quarti di finale:

  • Arsenal-Napoli
  • Villarreal-Valencia
  • Benfica-Eintracht
  • Slavia Praga-Chelsea

È stato già stabilito anche il calendario del turno successivo. In caso di qualificazione contro l’Arsenal, in semifinale il Napoli affronterebbe la vincente tra Villarreal e Valencia. Davvero equilibrato il derby fra le due spagnole, in cerca di riscatto da una stagione deludente. Il Chelsea affronterebbe invece la vincente fra Benfica ed Eintracht Francoforte. Per i “giustizieri” dell’Inter si tratterà di un impegno molto difficile ma non proibitivo, contro un’avversaria sulla carta più forte.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here