Il momento della verità è arrivato. Passata una settimana per resettare tutto, dopo le ultime tre vittorie che hanno permesso alla squadra di mister Puliafito di agguantare i play-out, si ritorna in vasca per la prima partita degli spareggi per non retrocedere.

Una situazione quasi inusuale per i Muri Antichi che negli ultimi anni hanno conquistato con largo anticipo la salvezza sfiorando in alcuni casi anche l’accesso ai play-off. Quest’anno è stato un campionato ad altissimo livello, la squadra ha lottato e continuerà a farlo in gara-1 contro il Plebiscito Padova, squadra blasonata e da rispettare sotto ogni punto di vista. La Copral si trova già in terra veneta e ha tenuto un allenamento in preparazione della sfida di domani che avrà inizio alle 15. Partire con il piede giusto consentirebbe alla Copral di poter arrivare alla decisiva gara-2 in casa con l’inerzia tutta dalla propria parte.

Potrebbe interessarti anche: Pallanuoto, pari con il Pescara: la Copral Muri Antichi va ai play-out

«È da qualche anno che i Muri Antichi non disputavano la lotteria dei play-out – dichiara il numero uno della società Luigi Spinnicchia – sarà un’emozione da rivivere. Il campionato ci ha presentato questo epilogo ed è stato giusto così. Arriviamo alla partita con un’inerzia positiva. Non vediamo l’ora di prenderci quelle soddisfazioni che durante l’anno non sono arrivate, nonostante il grande impegno profuso dai ragazzi e dallo staff. Contro il Padova è la nostra prima assoluta, una società con una grande storia e che ringraziamo per la grande disponibilità e signorilità».

«La squadra sta bene – afferma il timoniere Giovanni Puliafito – i ragazzi sono sereni. Sappiamo che il valore dell’avversario è alto, basti pensare che lo scorso anno il Padova ha disputato i play-off per la A1. È una gara secca, non c’è nemmeno il pareggio, il campo sarà molto caldo e giocheremo la partita in un clima importante. Dobbiamo giocare con grande serenità e di squadra. Gara-1 deciderà le sorti di questa serie ma noi dopo le ultime tre vittorie abbiamo tanta fiducia e voglia di fare bene».


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here