Dopo aver realizzato il suo sogno adesso Madeline mette a disposizione la propria pagina facebook per aiutare il prossimo

Madeline Stuart è una ragazza affetta dalla sindrome di Down che ha sempre avuto un sogno: diventare una modella e sfilare alla New York Fashion Week per sensibilizzare le persone verso chi è diverso. Ha dovuto fare sport, perdere 20 kg e bussare alla porta di numerose agenzie che l’hanno sempre rifiutata. Ma alla fine ce l’ha fatta ed è riuscita a sfilare alla tradizionale serata di gala che si svolge al Cipriani Wall Street di New York.

Ti potrebbe interessare anche: Affetto da paralisi cerebrale è stato il venditore più bravo degli Usa: ecco chi era Bill Porter

Sono una modella – scrive Madeline Stuart – spero che attraverso le sfilate possa cambiare la visione delle società delle persone con disabilità. L’esposizione – per Madeline – è creare consapevolezza, accettazione e inclusione.

“Ho 18 anni (ora 23) e sono una persono molto salutare – scrive Madeline sulla propria pagina facebook – faccio sport sei giorni a settimana,  faccio ginnastica, gioco a cricket e a pallacanestro, nuoto, faccio danza e gareggio in allegria. Quattordici mesi fa ero molto sovrappeso e ho deciso che avevo bisogno di cambiare il mio stile di vita e le mie abitudini alimentari per vivere una lunga vita sana. Ora ho deciso che mi piacerebbe aiutare gli altri a raggiungere questo obiettivo. Questa pagina Facebook è stata realizzata con l’aiuto di mia madre perché non potevo farlo da sola. Lei è la mia più grande sostenitrice”.

New York Fashion Week
Madeline Stuart (Facebook)

Ora Madeline Stuart vuole aiutare gli altri a realizzare il loro sogno attraverso la propria pagina facebook: “Vorrei promuovere i tuoi prodotti – scrive -. Se vuoi approfittare del mio social network, per favore contattami”.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here