La Liguria chiude il periodo dei ponti di primavera registrando numeri da tutto esaurito sul fronte turistico e si appresta a ospitare nel migliore dei modi i Rolli Days 2019.

I dati che emergono dai siti di prenotazione on line collocano infatti la Liguria ai primi posti in Italia per tasso di affollamento delle strutture ricettive, con un tasso di riempimento del 90%. Particolarmente gettonati il monte di Portofino e i suoi sentieri, che sono stati letteralmente presi d’assalto. Ma anche il Golfo dei Poeti.

Genova si conferma città d’arte di grande attrazione. Dopo la grande performance del weekend pasquale, con 11 mila presenze nei musei (+42 % rispetto a un normale fine settimana di aprile), si sono riviste le code di fronte ai suoi palazzi storici. Un segnale incoraggiante anche in vista del tradizionale appuntamento con l’edizione 2019 dei Rolli Days, in programma il 4 e il 5 maggio.

Potrebbe interessarti anche: Genova, Rolli Days: i palazzi nobiliari della Superba aprono le porte ai turisti

“I risultati che si delineano di fronte a noi, da una prima analisi e in attesa di quelli definitivi – hanno dichiarato in una nota il governatore della Liguria, Giovanni Toti, e l’assessore regionale al turismo, Gianni Berrino – sono particolarmente incoraggianti, a conferma del grande lavoro della Regione Liguria, che ha raddoppiato le risorse stanziate per la promozione del territorio, nella consapevolezza che il turismo è sempre più decisivo e strategico per questa regione”.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here